김치 ~ Il Kimchi


Salve a tutti, eccomi di nuovo qua, con un altro (spero) interessante articolo!

Sicuramente qualcuno di voi, è andato in qualche ristorante asiatico e ha trovato nel menù un piatto chiamato Kimchi. Altri leggendo su internet o addirittura su Facebook con le nuove pagine chiamate ”Tasty”, si son chiesti cosa fosse questo ”cavolo” di Kimchi.

Oggi voglio proprio spiegarvi questo piatto e i suoi ingredienti. Il kimchi o 김치 in hangul, è un piatto tipico coreano famoso in tutto il mondo e alla base di diverse ricette.

Ma che cos’è il Kimchi? Il Kimchi è parte integrante della cucina coreana e si prepara dalla fermentazione del cavolo cinese o di altri cavoli come quello verza e il daikon. Inoltre viene aggiunto peperoncino rosso, aglio, zenzero e cipollotti freschi. In Corea esiste una tradizione autunnale che prende il nome di Kimjag durante la quale le donne raccolgono foglie di cavolo che verrà utilizzato per il Kimchi. In particolare è novembre il mese della raccolta ed è detto anche mese del Baechu Kimchi, ovvero una della varietà di kimchi più famosa. Difatti in Corea esistono circa 200 variazioni di kimchi e dipendono dalla zona di produzione del piatto.

Questo significa che ci sono diversi tipi di kimchi e io vi elenco quelli più famosi:

  • Baechu kimchi 배추 김치 è il kimchi ”mite” quindi non troppo piccante;
  • Kkakdugi kimchi 깍두기 costituito da ravanelli bianchi, tagliati a cubetti e mescolati con gli ingredienti del kimchi;

    download-1
    Kkakdugi kimchi
  • Yeomumul kimchi 열무물 김치 realizzato con ravanelli verdi e ottimo da gustare con i noodles;
  • Nabak kimchi 나박김치 realizzato con il radicchio e molto piccante;
  • Chonggak kimchi 총각 김치 fatto di ravanelli e zenzero, tra i più piccanti.

    dsc_0964-1-e1458530739268
    Chonggak kimchi

Ingredienti per la preparazione 

 

  • 1 cavolo cinese
  • 1 rafano di medie dimensioni
  • 1 cipolla
  • 4 cipollotti
  • 3 cucchiai di salsa di pesce e per la versione vegetariana potete usare della salsa di soia.
  • 1/2 tazza di sale grosso
  • 1 aglio
  • 1 cucchiaio di zenzero tritato
  • 1 mela
  • 1 tazza di peperoncino in polvere
  • ½ tazza di farina di riso
  • 3 carote

kimchi-ingredienti-tagliati-768x531

Procedimento

Tagliate il cavolo a metà, sciacquatelo e mettetelo in un recipiente grande. Versate acqua fino a coprirlo e versate mezza tazza di sale. Lasciate riposare per circa due ore. Mentre il cavolo è in ammollo, preparate la pasta di peperoncino¹. Dopo due ore scolate il cavolo, sciacquatelo, tagliatelo a metà e mettetelo nella ciotola utilizzata per la pasta di peperoncino e distribuite il mix di pasta di peperoncino, verdure e salsa di riso tra tutte le foglie del cavolo. In seguito ripiegate le foglie più esterne lungo il cavolo.

kimchi

 

Proprietà 

Gli ingrediente del Kimchi sono ricchi di vitamine e minerali, ma quello che rende questo piatto genuino è la ricchezza in lattobacilli, i quali possono apportare grandi benefici non solo all’intestino, ma a tutto l’apparato digerente poiché aiuta ad abbassare l’acidità e a eliminare batteri nocivi. Grazie a questa funzione, gli sono state attribuite proprietà antitumorali. Inoltre è considerato anche un potente antiossidante, grazie alla presenza del peperoncino ricco di vitamine A,B e C.

Legenda 

  1. Per scoprire come fare la pasta di peperoncino, andate su http://www.kimchiebasilico.it/kimchi. Sito da cui ho preso la ricetta.

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Blog su WordPress.com.

Su ↑

uniserblog

IL BLOG DI UNISER

Tana Libera per Tutti

O come salvaguardare la Meraviglia nel Parapiglia quotidiano

Andrea Daniele Signorelli

Volevo solo fare il giornalista.

complottonerazzurro

Il blog che è appena nato ma ha già 40 anni

Mauro Faina's blog

School Adventures

Ungheria News

Portale di informazione sull'Ungheria

DEMOSTENE

Centro Studi per la Promozione dello Sviluppo Umano

Arturo Caissut

Impressioni di un Ingegnere viaggiatore

Brescia Anticapitalista

comunista e rivoluzionaria, per una società ecosocialista, femminista e libertaria

TEATRONLINE.net

ARTE IN MOVIMENTO

La Casa Di Marte

Il momento dove la notte è più buia... è quello più vicino all'alba.

Pannolini lavabili, abbigliamento biologico, fasce per portare, a Cremona e online

Abbigliamento e accessori in cotone biologico per mamme e bambini, per crescere in armonia con l'ambiente

Tempio Buddhista Zen Jōhōji

Tempio della Continuità del Dharma

Tips in the bag

Parma Italia - Buenos Aires Argentina

l'arte dei pazzi

a pazziella mman'i criature

RUNTRAVEL IN FABULA

Lo giuro, c'è qualcosa che è ancora meglio di raccontare il meglio: è tacerlo. [Walt Withman]

Servizio AntiEquitalia

Elimina i tuoi debiti e le tue cartelle esattoriali in 60 giorni

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: